Il Cantamaggio 2019 torna dal 9 al 12 Maggio!

Si aprirà domani Mercoledì 1 Maggio, con il prologo dedicato ai più piccoli, l’edizione 2019 del CantaMaggio di Barberino di Mugello. La manifestazione, organizzata dal Comitato CantaMaggio con la collaborazione della Pro Loco, del Comitato Commercianti ViviBarberino e del Comune di Barberino di Mugello, tornerà dal 9 al 12 Maggio con i giochi per il Palio dei rioni ma già da domani animerà il Centro di Barberino con il “Maggino dei Ragazzi” organizzato dal Comitato e dalla Consulta dei Genitori. Questo evento interamente dedicato ai bambini e ai ragazzi è stato pensato e voluto tre anni fa proprio per rendere maggiormente partecipi le “nuove generazioni” alla tradizione del Canta’maggio. Il 1° Maggio dunque, si svolgeranno nel pomeriggio i giochi veri e propri del “Palio del Maggino”; già dalla mattina, però, Piazza Cavour sarà animata dallo stand gastronomico del Comitato e dal ritrovo dei ragazzi per la divisione in squadre. La giornata si chiuderà con una merenda per tutti i ragazzi e la premiazione del rione vincitore.

 

Il Cantamaggio 2019 inizierà invece come detto Giovedì 9 Maggio e si confermerà anche quest’anno come una manifestazione che ha saputo evolversi ben al di là della tradizione e dei giochi del Palio, curando molto anche gli eventi collaterali tra gastronomia, musica e divertimento.

Gli stand gastronomici si apriranno dal pomeriggio nei due rioni di Badia e Pesa e l’inaugurazione sarà come sempre affidata alla sfilata del Corteo dei Rioni che alle 18:30 partirà da Piazza Cavour fino al Rione Badia con la “Filarmonica Giuseppe Verdi” e la sezione Ginnastica artistica della Polisportiva Mugello 88 di Barberino. Al termine dei saluti istituzionali, primo aperitivo a Badia con i BADIASOUNDGARDEN in consolle ed a seguire la benedizione del Palio e la consegna dei Jolly ad anticipare i primi giochi (non ufficiali), ovvero la “Corsa delle Grazielle Pazze” con partenza in Viale della Libertà e la “Gara della sfoglia” nel Rione La Pesa. Alle 22 musica Live alla Pesa con gli “American Breakfast” ed a chiusura della prima giornata la festa “DiscoPesa”.

Il giorno successivo Venerdì 10 Maggio, la festa si sposterà nei rioni Centro Storico e Girandola con la merenda e l’animazione per i bambini in Centro alle 16:30 curata da “Il Giardino di Maria”. Dopo l’aperitivo in Piazza con Mucho Dj, alle 21 sempre nel Rione Centro Storico ecco i primi due giochi del Palio, con la “Corsa del Martinaccio” e, nel Rione Girandola, il “Tiro alla fune femminile”. La serata proseguirà con la festa in musica “Girandola’s Secret” e con il dj set di Lorenzo Rossi e Francesco Goretti.

Il sabato 11 Maggio gli stand gastronomici ed il mercatino del Maggio animeranno le vie e le piazze del centro e la giornata si aprirà con la presentazione dei “Carretti allo sterzo”, 3° gioco del Palio, presso il Rione Badia, dove nel pomeriggio dalle 15 si svolgerà l’emozionante sfida sulle quattro ruote. Alle 17 e 30 la “Staffetta Paesana” che vedrà impegnati tutti i rioni. Nel Rione Giudea quindi dalle 18:30 l’esibizione della Dance Academy Mugello. Nel Rione Centro Storico, alle 21 Serata Musicale con Roberta, mentre sempre alle 21 nel Rione Giudea il IV gioco del Palio ovvero il “Tiro alla fune maschile”. La serata si concluderà quindi con il Dj Set “Natale a Giudea” fino a notte.

Domenica 12 maggio gran finale, con il giorno forse più legato alla tradizione. Si inizierà con la colazione nei rioni e sveglia mattutina per le vie del paese con “I cavalieri del lago”, prologo all’ultimo e decisivo gioco del palio, ovvero la “Corsa delle Botti” nel Rione La Pesa. Per tutto il giorno saranno attivi “Il mercatino del Maggio”, Nel Rione Centro Storico in Piazza Cavour saranno presenti laboratori e animazione per bambini a cura de “Il Giardino di Maria”.

Nel Rione La Pesa presso via Gramsci sarà presente il Crossfit Barbarossa di Barberino con dimostrazioni interattive, verrà effettuata la presentazione della Scuola Calcio dello Spartaco Banti di Barberino e infine saranno presenti con stand esplicativi delle loro attività anche le associazioni sportive presenti sul territorio.

Nel Rione Badia presso viale della Libertà sarà presente il “Luna Park” con spettacoli e intrattenimento per bambini.

Le vie del Rione Girandola saranno animate dai laboratori di gioco per i bambini realizzati dai ragazzi del rione oltre a show cooking di pasticceria realizzato dal pasticciere professionista Ilaria Di Marzio e una degustazione di vino alla cieca guidata dal Sommelier AIS Massimiliano Cappelli.

Il Rione Giudea ospiterà nei giardini di via B.Buozzi un’esposizione di Pony e l’associazione “Sguardo Randagio – in memoria di Bristol” che si occupa del recupero e della cura di cani randagi; inoltre lungo via I Maggio e Via G. Di Vittorio fino ad arrivare in Via B. Buozzi sarà presente una mostra di auto e moto d’epoca a cura del “Club Svarvolati Mugellani”.

Dalle ore 16.00 in Palazzo Pretorio avrà luogo la cerimonia di chiusura della mostra “Bilancino: Storia di un Lago”

DURANTE L’INTERA GIORNATA SARANNO APERTI TUTTI GLI STAND GASTRONOMICI DEI RIONI.

I veri protagonisti del pomeriggio saranno però come da tradizione i maggiaioli, con diversi gruppi che animeranno l’intero paese con i loro colori per cantare gli ultimi stornelli della giornata.

La consegna del Drappo al Palio Vincitore in Piazza Cavour sarà alle 18, a concludere questo intensissimo fine settimana.

 

Un programma ricchissimo al quale va aggiunta, come sempre una ricchissima offerta gastronomica nelle “sedi” dei singoli rioni. Appuntamento dunque da non perdere per uno degli appuntamenti più importanti per la Comunità barberinese che saprà soddisfare tutti i gusti. Per ogni ulteriore informazione www.cantamaggiobarberino.it

Con l’8 dicembre si apre il ricco programma di ‘Natale in Corso 8’

Sarà un periodo dell’avvento ricco di appuntamenti quello che caratterizzerà il Natale a Barberino. “Natale in corso 8” è un percorso al Natale fatto di luci, addobbi, ma anche di tante iniziative ed eventi nei quattro appuntamenti del sabato 8 Dicembre e delle domeniche 9, 16 e 23 organizzate dal Comitato Commercianti “ViviBarberino” e dalla Pro Loco per Barberino.

Iniziative realizzate con la partecipazione di gruppo di ricamo “Sul Filo del Tempo”, il Comitato Donne, Comitato Cantà Maggio e l’importante collaborazione del Comune di Barberino di Mugello.

Il “Fil Rouge” dei quattro appuntamenti sarà il Mercatino di Natale che animerà Piazza Cavour e Corso Corsini con madonnari, statue vivente, presepi, artisti di strada. Torna anche l’attesissima “Maxi Tombolata”, alle 19 di tutte e tre le domeniche, con ricchissimi premi: Cinquina € 100,00 Tombola € 300,00 domenica 9; Cinquina € 150,00 Tombola € 450,00 il 16; Cinquina € 200,00 Tombola € 600,00 domenica 23.

Per non perdersi niente di questi appuntamenti scendiamo nei dettagli: domenica 9 dalle 16 animazione e giocoleria a cura delle Compagnia delle Arti distratte ; domenica 16, dalle 16.30, iniziative a cura della Consulta dei Genitori, Asilo nido comunale Pollicino, SaRiLu, Suore Serve di Maria, scuole materne e scuola primaria di Barberino e Galliano, ma anche knit-cafè straordinario all’aperto con laboratori gratuiti e dalle 16:30 concerto gospel dei “The Pilgrims”; per concludere domenica 23 animazioni e giocoleria a cura di D’Artagnan il mago delle bolle.

Nel corso di “Natale in corso 8” spazio anche allo sport, sabato 15 dalle ore 15, con la “Corri con Babbo Natale” organizzata dai Runners Barberino.

E anche quest’anno il 31 dicembre il capodanno si festeggia in Piazza Cavour, all’insegna della musica e del divertimento, ad ingresso gratuito, modo ideale per brindare al nuovo anno, con l’iniziativa organizzata dal Comitato Commercianti “ViviBarberino”.

 

SAPORI DI LUCANIA – Barberino a Tavola XI atto

😋🌶️🍝 SAPORI DI LUCANIA ⬅️
 
Venerdì prossimo, 23 Novembre presso il Centro Civico di Via Vespucci, Barberino a tavola XI atto!
 
Stavolta saranno protagonisti i caldi sapori lucani!
 
VI ASPETTIAMO!
 

Arriva la terza edizione di Mugello Comics!

Arriva la terza edizione di Mugello Comics!

Torna l’evento mugellano dedicato all’arte del fumetto ed i suoi autori, giochi di ruolo e di ogni tipo, mostra mercato, mostre di artisti vari. Tra gli ospiti in programma Sergio Staino, Silver, Frank Espinosa e molti altri

Il 13 e 14 Ottobre Barberino di Mugello torna ad ospitare la terza edizione di Mugello Comics, il primo Festival del Fumetto e del Gioco di tutto il Mugello. Illustrazione, animazione, bodypainting, cosplayers, giochi di ruolo e da tavolo: tutto ciò che unisce arte e immaginazione avrà il suo spazio per due giorni nel centro storico di Barberino di Mugello. L’edizione 2018 segna un netto salto di qualità per la manifestazione che si appresta ad ospitare grandi nomi del fumetto sia nazionali che internazionali. Ci sarà Sergio Staino insieme al suo Bobo, con ben due mostre allestite a Teatro Corsini: “Cavoli a merenda” e “Giotto a Firenze”; direttamente dalla Fattoria McKenzie arriveranno Lupo Alberto, la gallina Marta, Enrico e Cesira, accompagnati dal papà Silver che, insieme a Staino, sarà protagonista di una bella chiacchierata sul mondo del fumetto (Staino e Silver: ironia, inchiostro e passione, 13 ottobre ore 15.30, Teatro Corsini, ingresso libero).

Nella cornice del festival, dentro Palazzo Pretorio, verrà lanciata anche la seconda edizione di “SBANG!”, il progetto promosso dall’Unione dei Comuni del Mugello finalizzato alla promozione del fumetto all’interno delle Biblioteche dello SDIMM, il sistema documentario del Mugello e della Montagna Fiorentina (13 ottobre, ore 10.30, insieme a tutti gli artisti ospiti).

Grazie alla collaborazione con Nemo Academy of Digital Arts di Firenze, sarà presente inoltre al festival anche Sandro Cleuzo, character designer e animatore Disney e DreamWorks, con una mostra che farà una panoramica sulla sua carriera e un concorso dedicato ai più piccoli, che mette in palio – oltre a pennarelli e l’Activity Book dell’artista per i primi cento iscritti – un’opera originale di Cleuzo. Il sabato pomeriggio, fresco d’uscita, verrà presentato il nuovo libro di Stefano Casini, “Gli anni migliori”, edito da Tunué (13 ottobre, ore 17.00, Teatro Corsini); sempre di Casini sarà inoltre visibile la mostra “Star Wars Tribute” nella sala di Palazzo Pretorio, già da martedì 9 ottobre.

L’intero paese sarà una mostra a cielo aperto con artisti all’opera (anche sulle vetrine dei negozi!), animazione per bambini e la classica mostra-mercato con prodotti a tema. Mugello Comics vuole però essere soprattutto un’occasione per avvicinarsi davvero agli autori, in una realtà molto più rilassata e a misura d’uomo rispetto alle altre grandi fiere del fumetto. Quest’anno, addirittura, sarà possibile cenare con tutti gli artisti! Sabato sera, presso il Circolo Arci “Bruno Baldini” ci sarà una “Thortellata” con tutti gli ospiti del festival all’insegna dei prodotti tipici del territorio (cena in collaborazione con Il Granaio dei Medici, Birrificio Corzano e Liberamente. Per prenotazioni e info 055 841219).

La domenica mattina poi si riparte con un workshop imperdibile: il grande illustratore Frank Espinosa, in collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Firenze, parlerà del potere narrativo del colore (Raccontare col colore, 14 ottobre ore 10.30, Teatro Corsini, attività a pagamento e su prenotazione); nel pomeriggio invece verrà proiettato il documentario “Animeland – racconti tra anime, manga e cosplay”, alla presenza del regista Francesco Chiatante, che ha raccolto le testimonianze di attori, cantanti, autori e disegnatori sul mondo dei cartoni animati giapponesi e non solo (domenica 14 ottobre ore 17.00, Teatro Corsini, ingresso libero). Poi ancora concerti, gara di Cosplay (domenica pomeriggio), fumetti e libri illustrati per grandi e piccoli. Il Mugello Comics sarà inaugurato insieme ad un murale da record, di oltre 80 metri quadri, che andrà a colorare la parete posteriore del Teatro Corsini. Un’opera originale, omaggio alla forza e al valore della fantasia realizzata da Mattia Sarti, Enrico Bagnoli e Giulio Zeloni.

 

“Sarà un fine settimana all’insegna della fantasia e dell’arte – ha commentato l’assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli – Mugello Comics rappresenta un’importante occasione di incontro e siamo quindi orgogliosi di poter ospitare nel nostro paese i grandi nomi del fumetto che potranno confrontarsi con gli amanti del settore, soprattutto i più giovani. Ringrazio quindi gli organizzatori anche per il bellissimo murale che sta sorgendo sul retro del Teatro Corsini, un’opera davvero significativa in uno dei luoghi d’eccellenza della nostra cultura. Spero che sia solo la prima di altre collaborazioni e per questo ci impegneremo a trovare anche altri luoghi dedicati a queste espressioni artistiche”.

 

Mugello Comics è un evento realizzato dalla Bottega delle Arti Varie, in collaborazione con il Comune di Barberino di Mugello, la Pro Loco per Barberino, la Città Metropolitana di Firenze e l’Unione dei Comuni del Mugello.

Per informazioni e dettagli sul programma consultare la pagina Facebook oppure scrivere un’email a infomugellocomics@gmail.com