Avvicendamento ai vertici della Proloco per Barberino

Durante la seduta di ieri, il Consiglio Direttivo della Pro Loco per Barberino ha proceduto alla elezione del nuovo Presidente dell’Associazione. Con la maggioranza di voti a suo favore è stato eletto Alberto Colzi, 30 anni, già in organico con la carica di Tesoriere, che subentra al presidente uscente Alice Vomero.

Al nuovo presidente il compito di proseguire la strada di grande crescita avuta dall’associazione negli ultimi anni, una crescita frutto di buone scelte e del tanto impegno dei volontari. Un percorso importante per il paese di Barberino e per la sua crescita anche dal punto di vista dell’accoglienza turistica.

La Pro Loco per Barberino proseguirà dunque in questo percorso tracciato, con un impegno concreto sugli eventi esistenti e la prospettiva di arricchire il calendario con nuove idee.

Un notizia, quella dell’elezione del nuovo Presidente, ben accolta anche dall’amministrazione comunale di Barberino: “Un grazie di cuore ad Alice ed un grande augurio di buon lavoro ad Alberto, ha commentato il vicesindaco ed Assessore allo sviluppo turistico Sara Di Maio.  La nostra Proloco sta lavorando sodo e sta lavorando bene: ne sono evidenza non solo il numero di eventi organizzati ma anche e soprattutto la qualità dei contenuti e dell’organizzazione degli stessi. Un grande lavoro utile alla promozione del territorio ma anche all’aggregazione sociale della nostra comunità”.

Oltre all’elezione del nuovo presidente è stato nominato il nuovo Vicepresidente Tommaso Giuntini, il segretario che sarà Ida Cecchi, il tesoriere Gianfranco Fattori. Esordio in consiglio per la giovane Elisa Nencini, già Presidente del Comitato Cantà Maggio.