Maggio Metropolitano-Concerto Orchestra

Domenica 10 dicembre ore 11,30 c/o Castello di Barberino di Mugello.

 Concerto dei Professori dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino che si esibiranno nel Castello di Barberino.

Ingresso gratuito su prenotazione.


Dopo la conferenza dedicata a La Rondine di Puccini, il Progetto Maggio Metropolitano prosegue a Barberino con l’evento più atteso, il Concerto del Coro diretto da Lorenzo Fratini, che sabato 4 novembre, alle 21.15, sarà ospite del Teatro Corsini con un concerto di grandi brani d’opera di compositori italiani: si inizia con i maestri del belcanto italiano: Gioachino Rossini, Gaetano Donizetti e Vincenzo Bellini, dei quali sono eseguiti rispettivamente “Cinto il crine di bei fiori” dal Guglielmo Tell, “Che interminabile andirivieni” dal Don Pasquale, e “Qui la selva è più folta ed ombrosa” da La sonnambula. Il concerto prosegue in un crescendo di emozioni con il coro “I zampognari” da I pagliacci di Ruggero Leoncavallo e quattro brani dalla Cavalleria Rusticana  di Pietro Mascagni. Giuseppe Verdi domina il finale, con “O signore, dal tetto natio” da I Lombardi alla prima crociata, il coro dei toreri e delle zingarelle da La Traviata, “Chi del gitano i giorni abbella?” da Il Trovatore, il Fuoco di gioia dell’Otello, per terminare con il brindisi “Libiamo ne’ lieti calici” da La Traviata.

Dopo il Coro del Maggio, la stagione musicale per Barberino proseguirà mercoledì 4 dicembre presso l’Istituto Comprensivo di Barberino di Mugello con WAM GAME – Il gioco di Mozart, uno spettacolo di Venti Lucenti per la regia di Manu Lalli. Una cornice d’eccezione quella scelta per il Concerto di domenica 10 dicembre dei Professori dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino che si esibiranno nel Castello di Barberino. La tappa finale del progetto si sposterà invece da Barberino a Firenze, proprio al Teatro dell’Opera che potrà essere raggiunto con un Pullman speciale gratuito che mercoledì 13        dicembre porterà gli interessati alla prova di lavoro del Concerto di Andris Poga.
Maggio Metropolitano è un progetto della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Per informazioni Catalyst Teatro Corsini 055 331449 / 055 841237
Ufficio Cultura Comune Barberino 055 8477287


Primo appuntamento a Barberino del Progetto “Maggio Metropolitano”
Sabato 14 ottobre alle ore 18
Sala di Palazzo Pretorio

“Puccini e l’operetta che si trasformò in opera. La rondine a 100 anni dalla prima rappresentazione”
Conferenza a cura di Marco Cosci
Ingresso libero

Negletta fino a pochi anni fa, La rondine di Giacomo Puccini (1917) si sta guadagnando un posto sempre più stabile nelle stagioni operistiche di tutto il mondo. Il progetto nasce su commissione di un celebre teatro d’operetta viennese, ma Puccini cambia idea fin da subito: vuole comporre un’opera vera e propria. La rondine diventa così una commedia lirica, che ci invita a (ri)scoprire sfumature differenti dell’inconfondibile vocazione pucciniana per il sentimentale mescolato al comico. L’incontro tra la cortigiana Magda e il giovane provinciale Ruggero offre l’occasione al Puccini maturo di riflettere sulla distanza tra sogno e realtà. La rondine ci parla quindi di relazioni umane, della difficoltà di amare e dell’aspirazione alla realizzazione individuale. E lo fa con ironia e leggerezza, sullo sfondo di una Parigi intrisa di sonorità danzanti e mondane.

Maggio Metropolitano è un progetto della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Firenze dei Teatri. Progetto finanziato dalla Città Metropolitana di Firenze.
Da settembre 2017 ad aprile 2018 la Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino ha creato un programma di più di cento appuntamenti che coinvolgono venti comuni distribuiti in cinque aree di riferimento: Chianti, Cintura Fiorentina, Empolese e Valdelsa, Mugello e Valdarno e Valdisieve.