Inaugurata la mostra personale di Fernando Galassi

Lo scorso Sabato 7 Novembre si è svolta la rappresentazione e presentazione della mostra di pittura moderna dell’artista Fernando Galassi  che ha esposto nella sala Giuliano Vangi di Palazzo Pretorio a Barberino di Mugello. Presente alla presentazione, l’Assessore alla cultura del Comune di Barberino Fulvio Giovannelli, Antonio Bitetti organizzatore e ideatore della mostra, il maestro Fernando Galassi, il maestro Paolo Gubinelli e la dott.ssa Elisa Marianini, esperta in storia e tutela dei beni artistici  nonché restauratrice di opere d’arte.

Una bella atmosfera per questa inaugurazione. Davanti agli intervenuti ha introdotto il Antonio Bitetti soffermandosi sull’esistenzialità dell’amore e dei valori dell’arte esaltando nel contempo l’opera del maestro. Bitetti ha poi ringraziato l’amministrazione locale e in particolar modo l’Assessore Giovannelli.

Proprio Giovannelli poi prende la parola con un intervento basato sull’età pittorica evolutiva e ludica dell’artista Galassi. Una spiegazione introspettiva, che voleva evidenziare la crescita e la maturità del pittore. Infine il maestro Paolo Gubinelli, affermato artista del nostro panorama nazionale di pittura contemporanea, ha fatto grandi elogi alla pittura di Galassi, annoverandolo  fra gli artisti di maggior talento del nostro scenario pittorico.

Galassi,  su richiesta del pubblico presente ha raccontato riassumendo l’evoluzione delle sue forme, dei suoi soggetti pittorici astratti dove ha saputo dare un’impronta professionale di alta conoscenza.

Chi ha poi spiegato con  ricchezza di contenuti e linguaggio esaustivo è stata la dottoressa Elisa Marianini. Molto essenziale e concisa, ha portato un contributo determinante alla riuscita della serata, che si è conclusa  con una vera e propria ovazione da parte del pubblico cha ha molto gradito la sua performance.

Le pitture, di per se di ottimo livello artistico, sono state impreziosite da poesie composte dalla prof. Enza Biuso, rendendo le opere più chiare e leggibili a livello interdisciplinare.

Lo ricordiamo, la mostra è aperta fino al -28 novembre 2015 con i seguenti orari di apertura:
dal lunedì al venerdì dalle ore 14,30 alle 18,30, martedì, giovedì, sabato dalle ore 9.00 alle 13.00
Sabato e Domenica dalle ore 16,00 alle 19,00